Logo AMRER Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna

le Attività di AMRER


Capitoli informazioni al malato reumatico



Notiziario AMRER

Newsletter AMRER

Chi SiamoCosa FacciamoDove SiamoCome ContattarciDiventa Socio
Immagine Progetto ATHENA
ATHENA • Incontro Rimini
Sabato 10 maggio 2008 presso l’Ospedale Infermi di Rimini si è tenuto il settimo incontro del Progetto Athena dedicato a questa provincia. Preziosa in questa occasione è stata la collaborazione fornita dallo staff medico dell’equipe del Prof. Angelo Corvetta e dal Centro Servizi del Volontariato, tale da permettere una buona diffusione dell’informazione al pubblico che ha riempito la sala riunioni dell’Ospedale.
La giornata si è aperta con il saluto portato dall’Assessore alla Sanità del Comune di Rimini Stefano Vitali, che ha favorevolmente apprezzato lo sviluppo di sinergie tra Associazioni e Enti quali l’Ausl. “Rappresenta una priorità – afferma l’assessore – per il Comune favorire la consapevolezza per le associazioni di essere l’anello di congiunzione tra interessi diffusi dei pazienti e gli Enti erogatori dei servizi”. Il Dott. Paolo Masperi, direttore Medico del Presidio Ospedaliero di Rimini e Santarcangelo, si associa alle parole dell’Assessore e porta i saluti del Prof. Angelo Corvetta, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Medicina Interna e Reumatologia dell’Ausl di Rimini. Il Prof. A. Corvetta assente, a causa dell’incidente stradale occorsogli, ha comunque seguito direttamente i preparativi, predisponendo che l’incontro potesse realizzarsi nel migliore dei modi a beneficio dei pazienti di Rimini e circondario.
La Dott.ssa Manuela Casamassima ha avviato la sessione degli interventi medici, aprendo una parentesi descrittiva sulle malattie reumatiche, sull’importanza di una diagnosi accurata e precoce, non dimenticandosi di porre l’accento sull’approccio farmacologico oggi a disposizione.
Sostituendo il Prof. A. Corvetta nella descrizione del Servizio di Reumatologia di Rimini, ha poi illustrato le attività ambulatoriali e diagnostiche offerte nel Centro. L’attenzione dei presenti è stata portata anche sui “numeri” della struttura: nell’anno 2007 oltre 2.800 visite reumatologiche sono state eseguite presso l’Ausl di Rimini, a cui si devono aggiungere quelle per le osteoporosi, per le densitometrie ossee, etc. Queste cifre “devono” far riflettere sulla rilevanza di queste patologie…che sono, ancora oggi, sottostimate.
La Dott.ssa Claudia Pari ha proseguito esponendo il concetto di dolore legato alle patologie reumatiche, la sua origine, il significato, le possibili cause, le possibili diagnosi differenziali.
La parola è poi passata alla Dott.ssa M. Cristina Focherini che ha descritto il significato di Early Arthritis, la sua classificazione e l’utilità di un approccio diagnostico e terapeutico precoce, illustrando gli esami diagnostici e i parametri predittivi per la persistenza della malattia. Il Dott. Andrea Tarroni ha poi completato il discorso con la descrizione dell’inte-ressamento osseo nelle malattie reumatiche: l’impatto e la rilevanza dell’Osteoporosi, l’inte-ressamento nella spondi-lite anchilosante e nel lupus.
La Dott.ssa Alessandra Bezzi ha egregiamente introdotto il discorso delle nuove prospettive tera-peutiche per contrastare le patologie reumatiche, con un excursus sul ruolo dei FANS, dei Cortico-steroidi, dei Farmaci di Fondo, dei DMARDS, degli immunosoppressori per arrivare alla “rivoluzione” dei farmaci biologici. Una particolare attenzione è stata posta dalla Dott.ssa A. Bezzi proprio su questi nuovi agenti, capaci di modificare il decorso della patologia, descrivendone in dettaglio la natura, la sperimentazione, e gli effetti indesiderati. Il fondamentale ruolo del MMG è stato poi descritto dal Dott. Giovanni Morolli.
Un grazie particolare vogliamo rivolgere al “gruppo esterno” che ci ha seguito: lo psicoterapeuta Dott. A. Siciliano, la Sig.ra Sottilotta Vittorina, che ci ha portato l’esperienza della presa in carico del paziente a cui ha collaborato presso l’equipe di Reggio Emilia, e al Dott. Adelmo Mattioli, Presidente regionale Inca CGIL che ci ha offerto una dettagliata pa-noramica dei diritti del mala-to descrivendo gli aspetti previdenziali, l’invalidità e l’inabilità per il malato.

Incontro di Rimini • Documenti

Immagini dell'Incontro
Athena - Incontro Rimini
Athena - Incontro Rimini
Athena - Incontro Rimini
Athena - Incontro Rimini

Please install Flash® and turn on Javascript.

convegno
EcosonorLogo Progetto AthenaAgevolazioni Auto
Logo Progetto Athena
Progetto Benessere 2014Rassegna Stampa AMRERDiritti del Malato Reumatico
Strutture Sanitarie in Emilia Romagna
Progetti AMRER
AMRER Onlus • Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna
Via Ca' Selvatica, 10/B - 40123 - Bologna • Tel e Fax 051 24.90.45 • Cell. 335 622.38.95 • ass.amrer@alice.it
Codice Fiscale 80095010379 • Area Riservata
--------------------------------------
ORARI DI APERTURA Lunedì 10.00 - 12.00 • Sabato 9.00 - 11.00 (solo su appuntamento)
Se si desidera incontrare i volontari presso la sede si suggerisce di prendere appuntamento telefonico.
Ricreativi Image Factory